Ag.Insigne: “Basta parlare degli insulti”

Un capitolo che va chiuso.

Lorenzo Insigne (Fonte: Clément Bucco-Lechat Wikipedia)
Lorenzo Insigne (Fonte: Clément Bucco-Lechat Wikipedia)

Questo il messaggio che cerca di far passare l’agente di Lorenzo Insigne, Fabio Andreotti, in merito alle tante domande che gli stanno arrivando in queste ore su quanto accaduto a Verona nei confronti del suo assistito. Queste le sue parole anche sul momento d’oro di Lorenzo: “Sono contento di quello che sta facendo la squadra. Record gol di Insigne in serie A merito di Sarri? Con Sarri ha trovato la sua identità, ha manifestato il piacere di giocare con il modulo che sta utilizzando Sarri. Ovvio che se metti un giocatore con il suo talento vicino la porta ha più possibilità. Pensa che il gioco voluto da Sarri rispecchi meglio la sua identità calcistica. Insulti ad Insigne? Al di là se sia la piazza di Verona o meno, da italiano direi di metterei un velo su questi brutti episodi. Meno se ne parla meglio è. La presa in giro è bella finché è nel rispetto degli altri. Lorenzo è passionale, spesso può eccedere in qualche errore dotato dalla sua giovane età. Anche con Mazzarri e Benitez aveva buoni rapporti. Un ambiente migliore di quello che si è creato con Sarri non poteva crearsi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *