Anticipo Serie B, Cesena batte Crotone 2-1

Nell’anticipo della 37esima giornata di serie B, un ottimo Cesena batte di misura il Crotone 2-1 e torna in piena zona play-off per lottare per la promozione.

La formazione del Cesena. Fonte: Thomas Berardi
La formazione del Cesena. Fonte: Thomas Berardi
Partita fondamentale per gli uomini di mister Drago che, contro la sua ex compagine, ci teneva a far bene. Le attese non deludono, i bianconeri romagnoli partono forte e già dopo un quarto d’ora un capolavoro di Camillo Ciano su punizione porta in vantaggio il Cesena, facendo esplodere l’Orogel Stadium. Gli uomini di Juric non ci stanno e allora provano a controbattere con la velocità di Ricci e la supremazia fisica di Budimir ma poco dopo la mezz’ora è ancora la squadra di Drago a segnare: splendida azione partita dal centrocampo, palla per Rosseti che mette in mezzo, pasticcio difensivo dei calabresi e raddoppio ancora di Ciano: 2-0 e partita ben in discesa per i romagnoli. La reazione dei pitagorici arriva poco prima del rientro negli spogliatoi con Stoian che calcia bene sotto porta ma è bravissimo Gomis a negare il goal del 2-1 e si va sul riposo sul 2 a 0. La seconda frazione di gioco comincia con un Crotone messo meglio in campo e intento a lottare per riaprire la partita, spinte continue di Stoian e Ricci. All’ora di gioco gli uomini di Juric sferrano finalmente il colpo del 2-1 su una gran percussione di Ricci che mette in mezzo un pallone velenosissimo sul quale si avventa, dopo un pasticcio difensivo dei bianconeri, Budimir che sigla il goal che riapre il match. Il Cesena non è impaurito e non demorde e cerca di chiudere la contesa nuovamente con una traversa clamorosa di Perico che messo benissimo in area non riesce a effettuare l’allungo per il 3-1. Negli ultimi minuti finali, il Crotone cinge d’assedio il Cesena che cerca di difendersi con tutti gli effettivi. A pochi minuti dal termine occasionissima per Garcia Tena che da pochi passi liscia clamorosamente la palla del 2-2. La gara termina con l’esplosione dei tifosi del Cesena che vedono nuovamente avvicinarsi il sogno play-off, salendo al 4 posto a 58 punti. Festa promozione rimandata per il Crotone invece, impantanato a 74 punti e in attesa ormai solo di accedere storicamente nella massima serie, peccando questa sera di eccessiva leziosità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *