Arrestato Djibril Cissè: ricattava Valbuena per video hard

Dopo lo scandalo Armero (clicca qui per leggere), un’altra storia a luci rosse vede protagonista un ex calciatore della Serie A.

Fonte immagine: Danilo Rossetti
Fonte immagine: Danilo Rossetti
Djibril Cissè, ex Lazio per pochi mesi, è stato arrestato stamattina e posto in stato di fermo insieme ad altre tre persone per aver tentato un’estorsione ai danni di Mathieu Valbuena.

Secondo le ultime indiscrezioni, l’ex Liverpool non rischierebbe molto perchè avrebbe agito “in buona fede”, mentre le altre 3 persone coinvolte rischierebbero la galera, avrebbero ricattato Valbuena dicendogli di essere in possesso di un filmato hard insieme alla compagna.

Cissè, in estate aveva firmato un contratto con una squadra dilettante francese, ma dati i troppi infortuni ha rescisso il contratto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *