Arsenal, alla ricerca dell’erede di Wenger

La stagione che sta per cominciare potrebbe essere l’ultima di Wenger alla guida dell’Arsenal.

Arsenal
Arsene Wenger (Fonte: Catalan Bola, Flickr.com)

Il tecnico, legato ai Gunners ormai da venti anni, ha un contratto in scadenza del Giugno 2017 e tutte le ipotesi escludono un rinnovo. Il francese era stato inserito fra i tecnici papabili per raccogliere la pesante eredità di Hodgson con la nazionale inglese, ma l’arrivo di Allardyce ha stravolto tutti i piani.

Big Sam però ha ancora tanto da dimostrare: esperto in materia di salvezza, come testimoniano le sue imprese con squadre di bassa classifica portate alla ribalta, Allardyce ha ancora tutto da dimostrare davanti ad un impegno così importante. Wenger resta comunque l’alternativa più valida, in caso di un clamoroso fallimento del nuovo CT.

Ma per un allenatore che va, c’è uno che viene: l’Arsenal infatti sta già pensando ad un sostituto: il più accreditato sembra essere Eddie Howe, allenatore 38enne che ha dato vita alla bellissima favola del Bournemouth, promossa lo scorso anno per la prima volta in Premier League dove non ha sfigurato neanche con le squadre più importanti.

Howe potrebbe essere l’uomo giusto per dare nuova vita all’Arsenal, grazie al suo stile di gioco offensivo e al buon rapporto che instaura con i suoi giocatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *