Arsenal, Wenger rassicura i tifosi: “Ozil e Sanchez felici di essere con noi”

L’ennesimo campionato di Premier League al di sotto del primo posto, anche in un anno in cui tutte le rivali steccano, potrebbe portare scompiglio in casa Arsenal.

Arsene Wenger. Fonte: Ronnie Macdonald (flickr.com)
Arsene Wenger. Fonte: Ronnie Macdonald (flickr.com)

Da qualche tempo si vocifera che Arsene Wenger potrebbe, dopo 20 anni, lasciare il posto di allenatore e manager dei Gunners. Questa è l’indiscrezione meno probabile, in quanto più il tempo passa più il tecnico francese gode della fiducia della società; preoccupano invece quelle sui giocatori.
I grandi campioni che vestono la maglia dell’Arsenal sembrano soffrire questa condizione di eterni perdenti ed il desiderio di molti potrebbe essere quello di abbandonare la nave. Su tutti, i nomi dei probabili partenti sono quelli di Mesut Ozil e Alexis Sanchez, due veri fuoriclasse che spesso decidono le partite dei londinesi.

Arsene Wenger però, da esperto manager, ha prontamente messo freno alle voci di ammutinamento. In occasione della conferenza stampa prima della partita contro il Watford, il tecnico dell’Arsenal ha chiuso così la questione: “Sono fiducioso per la loro permanenza. Sembrano felici di essere con noi. Quando parlo con loro mi dicono spesso che vogliono estendere il loro accordo quindi non credo che ci saranno problemi“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *