Barca-Roma, Sabatini: “Niente scuse, i calciatori sanno che possono dare di più”

Il direttore sportivo della Roma, Walter Sabatini, parla della sconfitta in Champions contro i catalani del Barcellona. Queste le sue dichiarazioni per MediasetPremium

Il nuovo stemma della Roma
Il nuovo stemma della Roma

Contraccolpo come dopo il 7-1…
“Lo escludo. Siamo passati da un esperienza negativa già lo scorso anno. Dobbiamo porre rimedio già dalla prossima partita. Abbiamo giocato contro una squadra straordinaria e il risultato di Borisov non ci ha aiutato. Niente scuse però, i calciatori sanno che possono dare di più”.

Luis Enrique…
Soprattutto le partite perse raccontano una storia. Lo capisco io e lo capisce anche l’allenatore. Ora lo devono capire anche i giocatori”.

Maggiore responsabilità per i giocatori…
Non dobbiamo essere comprensivi con loro, ma generosi. Voglio ringraziare i tifosi che dopo sei gol ancora avevano voglia di cantare. Sono stati grandi fuori e dentro il campo”.

Difesa…
E’ un problema che sta cercando di risolvere l’allenatore. L’episodio di questa sera è negativo, è vero anche che subiamo di più, ma segnamo anche molto di più”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *