Barcellona, Luis Enrique realista: “Senza Messi sarà dura”

Il Barcellona di Luis Enrique si appresta ad affrontare il secondo turno del proprio girone di Champions League (lo stesso dove è inserita anche la Roma di Rudi Garcia) non senza qualche problema, soprattutto dopo l’infortunio patito dalla stella della squadra blaugrana Lionel Messi nel match di Liga vinto sabato per 2-1 contro il Las Palmas.

Luis Enrique (fonte: Danilo Rossetti)
Luis Enrique (fonte: Danilo Rossetti)

Un problema quello ai legamenti del ginocchio destro che costringerà il Barcellona a fare a meno del numero 10 argentino per i prossimi due mesi. E la conferma che per i blaugrana ci potrebbero essere alcuni problemi in avanti arriva proprio dal tecnico Luis Enrique, che alla vigilia della sfida di domani sera contro il Bayer Leverkusen ha parlato della condizione dei suoi e della rinuncia forzata a Messi. Queste le sue dichiarazioni in conferenza stampa: “Con il Leverkusen sarà per noi una sfida difficile, perché quella tedesca è una formazione molto brava nel difendere e ripartire, quindi dovremo stare attenti e concentrati. Per il Barcellona l’assenza di un calciatore come Messi è sicuramente una brutta tegola, perché Leo è un giocatore insostituibile viste le sue eccelse qualità. Stiamo addirittura considerando l’ipotesi di poter cambiare qualcosa in avanti visto il suo infortunio, ma vedremo nelle prossime ore”.

Francesco Tusi

Francesco Tusi

Amante del calcio, metafora più vera della vita in tutte le sue innumerevoli sfaccettature. Amante del mare, della sua vastità e della sua sconfinata bellezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *