Barcellona-Roma 6-1, le pagelle dei giallorossi

Ai ragazzi di Garcia non riesce l’impresa. La Roma, troppo arrendevole, viene travolta dal Barcellona. Le assenze, l’approccio mentale totalmente sbagliato, la difesa alta, i brutti errori dei terzini e il nulla in attacco, hanno permesso ai marziani di prendere a sberle i giallorossi con più facilità.

Roma. Fonte: Flickr.com (Autore: Corscri Daje Tutti!)
Roma. Fonte: Flickr.com (Autore: Corscri Daje Tutti!)

Szczesny 5.5 Bravo a mandare in corner un tiro di Messi al 4′, a dimostrare sicurezza nelle uscite e a parare un rigore. La difesa dormiente non lo aiuta e rovina il suo operato

Maicon 4 Garcia schiera una difesa molto alta e questo non lo aiuta. Risulta pericoloso solo una volta nel primo tempo. Per il resto, un impiastro

Manolas 4 Questa sera fatica anche il greco. Spesso tra i più precisi, si arrende e viene travolto dall’attacco catalano

Rüdiger 4 Fa quel che può. Spazza via tutti i palloni che arrivano verso di lui. Non basta, ma al meno ci prova

Digne 4 Commette per tutta la durata del match il grossolano errore di lasciare la sua fascia incustodita

Pjanic 4 Non entra in partita. Spreca anche una punizione dal limite. Dal 30’st Uçan 3: non fare facile peggiorare la situazione, ma lui ci riesce: entra e regala il rigore al Barcellona.

Keita 4 Ha il compito di sostituire De Rossi e non riesce. I blaugrana si fanno beffa di lui, il quale sbaglia ogni cosa, anche i passaggi più semplici

Nainggolan 6 In un primo tempo in cui il Barcellona domina la scena, il belga è l’unico in grado di tenere palla, spingere e lottare. Dal 1’st Iturbe 5.5: l’unico a dare ritmo e velocità alla manovra. Dopo il suo ingresso la Roma sembra reagire. L’argentino infatti attacca senza mai concretizzare per colpa dell’inconsistenza dei compagni di reparto

Florenzi 4 L’eroe del match di andata non è pervenuto. Non attacca, si vede pochissimo. Dal 12’st Vainqueur sv.

Dzeko 4.5 Ha una grande occasione con cui cerca di portare in vantaggio la Roma ma manda in alto sulla traversa. Nel finale, sbaglia un calcio di rigore per poi trovare il proprio riscatto pochi secondi dal triplice fischio

Falque 4 Lascia libero Dani Alves in occasione del primo gol blaugrana e clamorosamente spreca una delle poche occasione nella ripresa

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *