Bari, Camplone pronto per l’esordio con lo Spezia: “Serve più coraggio”

Domani riparte la Serie B e l’anticipo del venerdì propone l’esordio sulla panchina del Bari di Andrea Camplone contro lo Spezia.

Andrea Camplone  (Fonte: Simone Gamberini)
Andrea Camplone
(Fonte: Simone Gamberini)

Le ambizioni di promozione dei pugliesi, che devono cambiare passo dopo l’esonero di Nicola e l’arrivo del nuovo tecnico, si scontrano contro i liguri, persi nel limbo di metà classifica e pronti ad entusiasmarsi ancora dopo aver superato la Roma in Coppa Italia.
Camplone sa che, per iniziare nel modo giusto, il Bari deve fare qualche passo avanti rispetto a come ha concluso il 2015, ed il messaggio passa chiaro durate la conferenza stampa di vigilia dell’incontro. Ecco le parole dell’allenatore biancorosso: “Vorrei vedere un Bari più propositivo e spregiudicato, serve un cambio di mentalità. Abbiamo lavorato sull’intensità e ho chiesto ai miei giocatori di non aver paura, serve più coraggio. Dobbiamo avere continuità di risultati per ambire in alto – spiega Camplone – e spero di cominciare con il piede giusto contro lo Spezia, una gara che sarà giocata a viso aperto da entrambe. Mercato? Stiamo cercando di puntellare la squadra anche se non è facile prendere gli uomini giusti che fanno al nostro caso. Minala è un elemento valido, scelto in accordo con la società, ma ne servono altri. Non credo che sarà l’unica mezzala in arrivo dal mercato“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *