Bari, per la panchina è quasi fatta per Camplone

Dopo la sconfitta maturata nell’ultimo turno di andata del campionato di Serie B per 1-0 in casa del Trapani di Serse Cosmi e la conseguente contestazione da parte di una parte dei tifosi, il Bari ha deciso di cambiare guida tecnica dando il ben servito a mister Davide Nicola.

Andrea Camplone  (Fonte: Simone Gamberini)
Andrea Camplone
(Fonte: Simone Gamberini)

In questi giorni il presidente Gianluca Paparesta ha vagliato diverse ipotesi per sostituire l’ex allenatore del Livorno e finalmente il rebus panchina sembra essere giunto ad una conclusione. Dopo aver contattato tra gli altri Walter Novellino e Cristiano Bergodi, il Bari avrebbe scelto di affidare la guida tecnica della squadra ad Andrea Camplone. L’allenatore nativo di Pescara è fermo dallo scorso giugno, quando fu esonerato dal Perugia in seguito alla sconfitta maturata nei play-off di Serie B proprio contro la formazione abruzzese. Come riportato dal sito GianlucaDiMarzio.com, infatti, Camplone sarà annunciato nelle prossime ore quando il Bari ufficializzerà anche l’addio di Nicola.

Nel frattempo la società pugliese ha annunciato di aver rinnovato fino al 2017 il contratto di Razvan Zamfir, ex dirigente della formazione rumena del Cluj, il quale ricoprirà a tutti gli effetti la carica di direttore sportivo, dopo essere stato per alcuni mesi un semplice consulente di mercato del Bari targato Paparesta.

Francesco Tusi

Francesco Tusi

Amante del calcio, metafora più vera della vita in tutte le sue innumerevoli sfaccettature. Amante del mare, della sua vastità e della sua sconfinata bellezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *