Bayer-Roma, Garcia: “Era possibile fare meglio in fase difensiva”

Il tecnico delle Roma, Rudi Garcia, analizza per MediasetPremium il pareggio (4-4) rimediato contro il Bayer. Queste le sue dichiarazioni:

Rudi Garcia (Fonte: Riccardo Cotumaccio)
Rudi Garcia (Fonte: Riccardo Cotumaccio)

Ci sono almeno due cose veramente positive, come la reazione: ci sono squadre che non recuperano invece noi abbiamo giocato bene e segnato. Ma poi non dovevamo abbassarci e far uscire bene il pallone senza prendere 2 gol in pochi minuti. Siamo tutti delusi ma eravamo sotto 2-0 e abbiamo preso un punto. E’ il nostro volto, quanti gol dobbiamo fare per vincere? Ci siamo abbassati troppo e serve più cattiveria. E’ stata una bellissima partita per gli spettatori, meno per gli allenatori. Il primo gol è particolare, dopo 4 minuti subiamo un rigore, può succedere. Il secondo gol non lo dobbiamo prendere perché perdiamo palla nella nostra metà campo conoscendo il loro pressing. Ma la squadra è andata sul 4-2, abbassandosi poi troppo. Nel secondo tempo abbiamo lasciato troppo la palla agli avversari, è giusto giocare in contropiede ma non rimanere troppo nella nostra area e prendere gol. Sapevamo dall’inizio che senza Castan al 100% e Rudiger arrivato infortunato serviva tempo per avere una difesa efficace. Ma il quarto gol per esempio arriva dalla sinistra con 10 giocatori dietro la palla. Evidentemente non diamo abbastanza fastidio col pressing, non manchiamo di fisico ma siamo andati troppo indietro. Devo lavorare perché nello spogliatoio tutti sappiamo che è colpa di ognuno e non solo dei difensori. L’attacco fa 4 gol perché l’azione parte bene dal portiere. Era possibile fare meglio in fase difensiva”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *