Belgio: Nainggolan scambiato per terrorista

Disavventura in patria per il calciatore della Roma Radja Nainggolan che è stato scambiato per un terrorista.

Fonte: Twitter
Fonte: Twitter
Martedì, dopo l’annullamento dell’amichevole tra Belgio e Spagna, ha approfittato della giornata di riposo per passarla in compagnia della famiglia e degli amici ad Anversa. Rientrato nell’hotel Radisson Blu Astrid si è ritrovato la Polizia ad attenderlo. Il motivo? Alcuni ospiti della struttura lo avevano segnalato alle forze dell’ordine come “un soggetto potenzialmente pericoloso”. Gli agenti hanno riconosciuto immediatamente Nainggolan e si sono scusati per l’accaduto, posando anche con lui per una foto.

“Effettivamente ho un look che può far paura”, così Nainggolan ha sdrammatizzato il tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *