Bologna, Donadoni: “Il Napoli ha qualità ma noi li abbiamo limitati benissimo”

IL tecnico del Bologna Roberto Donadoni, intervenuto alla trasmissione televisiva Tiki Taka ha parlato dell’ultima partita dei suoi contro il Napoli:

Roberto Donadoni
Roberto Donadoni. Fonte: calciocatania (flickr.com)

“Hanno tantissima qualità, li abbiamo limitati benissimo grazie a una bellissima prestazione collettiva. Il segreto è stato creare occasioni da gol sulle ripartenze. Loro non erano mosci, si è visto nel finale: con giocatori di quella qualità, appena lasci uno spiraglio ti castigano. Mazzoleni? E’ stato massacrato ma sul primo gol il fuorigioco era millimetrico e comunque non c’entra l’arbitro, ha fatto una partita all’altezza”.

Ha trattato anche altri argomenti tra cui Destro: “Ha sempre fatto gol, dopo un inizio difficile si sta riprendendo. Se lavora con l’intensità di domenica, sono contento. Meno se prende ammonizioni come quella dopo la rete alla Roma: per quel cartellino è stato squalificato…”.

Napoli e Parma: “Avere avuto la possibilità di allenare gli azzurri, pur se in un momento societario difficile, è stato un passaggio che è servito alla mia carriera, è una grande realtà. Meglio Higuain o Careca? Il Pipita mi piace moltissimo. Ho ancora affetto per Parma, sono molto legato alla città e spero continui bene come sta facendo adesso”.

Milan: “Chiaro che da squadre così ti aspetti più continuità e di vincere sfide come quella col Carpi ma la serie A insegna che se non sblocchi subito la partita, poi è difficile”.

Greta Spagnulo Doria

Greta Spagnulo Doria

Nata a Taranto, laureata a Bari in "scienze della comunicazione", aspirante giornalista sportiva. Fin da piccola, il calcio è la mia passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *