Bologna, parla Donadoni: “Spirito di sacrificio, idee chiare e semplicità”

Roberto Donadoni è pronto per la prima sfida ufficiale come allenatore del Bologna.  

Roberto Donadoni
Roberto Donadoni. Fonte: calciocatania (flickr.com)

Domani sfiderà l’Atalanta e tanti dubbi e pensieri devono essere messi da parte. È quello che ha ribadito il neo tecnico rossoblù nella conferenza stampa di vigilia della gara di campionato. Il momento è delicato e il passaggio da un allenatore ad un altro può richiedere un periodo per adattarsi e capire le esigenze di tutto. L’ex Parma non potrà risolvere i tanti problemi di una Rosa in una sola gara, ma lo spirito di sacrificio è quello che dovrà emergere per dare un segnale di scossa all’ambiente. Di seguito le parole di Donadoni come riportate da Tuttomercatoweb:

“Mi sto ambientando, ognuno ha le sue esigenze e sto cercando di capirle. Non dobbiamo fare chissà cosa, ma nella sfida con l’Atalanta dovremo essere in grado di essere semplici e razionali. I bergamaschi sono in grande forma, esprimono un buon calcio. Si è visto nel turno infrasettimanale contro la Lazio. Sono molto pericolosi sugli esterni e carichi mentalmente. Dobbiamo scendere in campo con le idee chiare, per noi ogni punto è d’oro per salvarci. La partita sarà molto dispendiosa, avremo bisogno di tante energie. Obiettivo? Spirito di sacrificio e vorrei vedere i miei giocatori dare tutto per questo ambiente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *