Bologna-Sampdoria 3-2, le pagelle dei blucerchiati

Samp dai due volti,  e penalizzata da un rigore molto dubbio, che perde anche a Bologna e  cade in una crisi di risultati davvero preoccupante.

 

Reti: 13′ Mounier, 22′ Donsah, 54′ M

Fonte: Laura Rossetti
Fonte: Laura Rossetti

uriel, 80′ Correa, 87′ Destro (r)

 

Viviano 5.5: qualche insicurezza di troppo anche se incolpevole nei tre goal.

Sala 6: buon esordio dell’ex Verona che non sfigura pur trovandosi in una nuova realtà.

Moisander 6: il migliore del reparto difensivo, non può nulla in occasione delle reti avversarie.

Dodò 5.5: non gioca una pessima partita soprattutto nella ripresa ma è troppo grave l’errore che spiana la strada al Bologna.

Ranocchia 5.5: da un giocatore della sua esperienza ci si aspetta di più; anche lui come Dodò macchia una discreta prestazione con un errore macroscopico.

Fernando 6: buono il lavoro del centrocampista brasiliano che unisce qualità e quantità e risulta uno dei migliori in campo.

Barreto 4: prosegue il suo periodo no. Disastroso viene sostituito da Montella nella ripresa.

Ivan 6: il giovane centrocampista mostra ottime doti soprattutto grinta e coraggio. Forse meriterebbe di essere impiegato con più continuità.

Soriano 5: forse disturbato dalle vicende di mercato, oggi, il capitano, scarseggia in fantasia e lucidità. Di buono solo l’assist per il goal di Muriel.

Correa 6: terza marcatura in tre partite dimostrano le due qualità anche se in troppi frangenti mostra ancora lacune di personalità.

Muriel 6: quando decide di diventare protagonista lo fa al meglio, peccato che troppe volte sembra quasi non averne voglia.

 

Silvestre s.v

Alvarez s.v

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *