Brescia-Pescara 2-0: due reti in pochi minuti per le Rondinelle contro i Delfini

BRESCIA – Allo stadio “Rigamonti” di Brescia per il turno infrasettimanale di Serie B si gioca Brescia-Pescara. Boscaglia deve fare a meno di Somma e Rosso, mentre Oddo è privo di Torreira e Campagnaro.

Fonte: soccermagazine.it (C)
Fonte: soccermagazine.it (C)

Pescara subito pericoloso con Lapadula che sfiora il gol con una conclusione deviata in corner. Contropiede per il Brescia all’11°, ma Morosini arriva in area e sbaglia tutto. I padroni di casa crescono col passare dei minuti, ma gli ospiti si chiudono bene non lasciando la possibilità di incidere agli avversari. Alla mezz’ora il Brescia passa però in vantaggio: grande azione di Embalo che al limite serve Geijo, che si gira e fulmina Aresti. Passano un paio di minuti e arriva il raddoppio: ancora Embalo che sulla sinistra mette al centro un cross basso, arriva Mazzitelli che scarica in rete. Un minuto dopo ammonito Mandragora per un tackle duro su Kupisz. Ancora Mazzitelli pericoloso al 38° su assist di Embalo, ma stavolta non trova la porta. Al 43° Lapadula gira di testa in area e sfiora la rete che riapriva i giochi. Finisce il primo tempo 2-0.
Oddo inserisce subito Sansovini per Verre. All’8° ci prova Mandragora dalla distanza, ma palla alta. Al 18° Lapadula salta Minelli con un pallonetto, ma Caracciolo salva tutto di testa. Tre minuti dopo Minelli è strepitoso su un colpo di testa di Mandragora su corner. Esce Geijo per far posto ad Andrea Caracciolo. Nel Pescara entra Forte per Mandragora. Al 27° destro di Caprari dalla distanza che esce di pochissimo. Al 34° entra Marsura per Embalo. Un minuto dopo ammonito Fornasier che ferma con le cattive uno scatenato Morosini: sulla punizione sponda di Caracciolo per Martinelli che calcia e trova pronto Aresti a respingere. Entra Zampano per Fornasier. Ultimo cambio: entra Abate per Morosini. Il Pescara insiste, ma non riesce a trovare la rete della bandiera. Vince il Brescia 2-0, che scavalca i Delfini in classifica e torna in zona play-off.

IL TABELLINO:
BRESCIA (4-2-3-1): Minelli; Camilleri, Lancini, Ant. Caracciolo, Coly; Mazzitelli, Martinelli; Morosini (85° Abate), Embalo (79° Marsura), Kupisz; Geijo (67° And. Caracciolo). A disposizione: Arcari, Venuti, Camilli, Castellini, Dall’Oglio, H’Maidat. Allenatore: Boscagli.
PESCARA (4-1-4-1): Aresti; Crescenzi, Fiamozzi, Zuparic, Fornasier (82° Zampano); Mandragora (68° Forte); Memushaj, Verre (46° Sansovini), Benali, Caprari; Lapadula. A disposizione: Aldegani, Selasi, Valoti, Cocco, Bunoza, Bruno. Allenatore: Oddo.
ARBITRO: Di Paolo di Avezzano.
MARCATORI: Geijo al 32°, Mazzitelli al 34°.
AMMONITI: Mandragora, Fornasier.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *