Bundesliga: sorpasso Monchenglabach, pareggio spettacolo all’Audi-Spotpark

La 26ma giornata di Bundesliga dopo un lungo inseguimento, vede il sorpasso del Monchengladbach sullo Schalke 04, sconfitto ieri all’Olympiastadion di Berlino, in quarta posizione.

Borussia_Park_Mönchengladbach
Monchengladbach fonte: wikipedia

La squadra di Andrè Schubert liquida l’Eintracht Francoforte per tre reti a zero, grazie alle marcature di Stindl, Raffael e Dahoud. Chi invece non sfrutta il passo falso dello Schalke è il Wolfsburg, che cade a sorpresa alla Wirsol Rhein-Neckar-Arena di Hoffenheim, a decidere il match è l’attaccante croato classe ’91 Andrej Kamaric dopo soli tre minuti di gioco.

Pareggio spettacolo all’Audi-Sportpark di Ingolstadt, dove i padroni di casa in vantaggio per 3-1 si fanno rimontare negli ultimi 11 minuti di gara dallo Stoccarda. Un’ingenuità commessa in area di rigore, concede al minuto 84 il tiro dagli 11 metri di Daniel Didavi, che non sbaglia, finisce 3-3. Un punto che potrebbe andare bene ad entrambe. Da segnalare che per la squadra di Ralph Hasenhüttl è il quarto pareggio consecutivo. Serve un po’ a meno il 2-2 tra Darmstadt e Agusburg, dove anche in questo caso c’è stato il rigore decisivo negli ultimi secondi della partita, siglato da Finnbogason per gli ospiti. Infine colpo esterno del Colonia, che spinge sempre di più verso la retrocessione l’Hannover, grazie alla doppietta di Leonardo Bittencourt.

Nel match che chiude il sabato di Bundesliga, il Bayern Monaco torna alla vittoria, battendo per 5 a 0 il Werder Brema. Vantaggio dopo appena 9 minuti con Alcantara che segna anche nel finale, sigla poi il risultato finale, Muller con una doppietta e Lewandowski.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *