C. League, Barcellona-Roma 6-1, le pagelle dei blaugrana: Messi indescrivibile, gli altri lo seguono a ruota

Al Camp Nou, Barcellona-Roma finisce 6 a 1.

Messi e Suarez (Fonte: Ver en Vivo en Directo - Flickr)
Messi e Suarez (Fonte: Ver en Vivo en Directo – Flickr)

I blaugrana hanno disputato una partita quasi perfetta. Messi tra gol, assist e giocate è sempre il migliore. Suarez e Neymar danno spettacolo. Il resto tutto positivo, Rakitic sempre più leader. Di seguito le pagelle dei blaugrana. 

Ter Stegen 7,5: spettatore per quasi un tempo, si fa trovare pronto sul tiro di Florenzi e in avvio di ripresa con Iago Falque. Ipnotizza Dzeko dagli undici metri, anche se lo perde all’ultimo secondo per il gol della bandiera.

Dani Alves 7,5: è generoso in occasione del primo gol di Suarez, fa il treno sulla fascia e non molla fino alla fine.

Piquè 7,5: è il regista del reparto arretrato e non fa passare nulla, anche se arriva ben poco. Al 55′ non deve far altro che piazzarla in rete dopo un’azione monstre del duo Suarez-Messi. Esce tra gli applausi. (Dal 56′ Bartra 6,5: si mette bene in mostra, è giovane e può dimostrare tanto).

Vermaelen 6,5: ordinaria amministrazione. Se c’è da fare qualcosa in più, ci pensa il compagno di reparto Piquè. Non ha grossi pericoli questa sera. Qualche punto in meno per aver concesso il rigore agli avversari.

Jordi Alba 7,5: è un continuo correre, cerca sempre il dialogo con i suoi. Come per Dani Alves: lottatore fino alla fine, instancabile.

Rakitic 8: ha recuperato da poco dall’infortunio, ma la sua condizione fisica è ottima. In mezzo al campo detta legge, gli avversari hanno trovato un muro questa sera.

Busquets 7: un primo tempo di consistenza ed intensità. Molte delle azioni passano da lui. (Dal 46′ Samper 6,5: stesso discorso fatto per Bartra, il Barcellona si sta assicurando, ancora, un grande futuro).

Sergi Roberto 7: zitto zitto, recupera palloni ed effettua delle buone incursioni. Non fa rimpiangere Iniesta. In questo Barcellona ha tutte le carte in regola per poter giocare titolare.(Dal 63′ Adriano 7: entra bene nel vivo del gioco e trova la gioia del gol sul rigore respinto a Neymar).

Messi 9: si diverte a suon di numeri, gioca con una leggerezza positiva, va in rete con un bel pallonetto. Uomo assist per Piquè, ritorna nella veste di bomber poco dopo con un altro gol. Incanta il Camp Nou con le sue giocate. Altro da aggiungere?

Suarez 8: al 15′ non può sbagliare un gol facile facile, dopo qualche minuto gioca con Messi e lo manda in rete. Sul finire del primo tempo piazza un altro gol da grande campione. È sua l’invenzione che inganna la difesa avversaria sul quarto gol. Poi solo giocate, come gli altri due là davanti.

Neymar 7,5: gioca alle spalle dei due tenori, il suo passaggio filtrante avvia l’azione del primo gol. Sforna assist, le sue discese mettono sempre in crisi la Roma. Esalta il Camp Nou con delle giocate degne solo dei grandi. Unica nota negativa: non trova il gol e lo sbaglia dal dischetto del rigore che lui stesso si procura.

All. Luis Enrique 8: con Messi e compagni non può che partire favorito e tranquillo. Iniesta out all’ultimo, Sergi Roberto non delude. È lui, comunque, il direttore d’orchestra di un super Barcellona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *