Calciomercato, Chievo: un attaccante come ultimo tassello, piace Pinamonti

Come quasi ogni estate, il Chievo Verona si fa sempre trovare pronto ai nastri di partenza della nuova stagione di Serie A. La rosa è al completo, ma gli ultimi giorni di mercato potrebbero sempre riservare qualche sorpresa.

Andrea Pinamonti – Fonte: inter.it

A sposare questa tesi è il direttore sportivo del Chievo Giancarlo Romairone, interpellato sul mercato clivense da TMW Radio. “Numericamente la rosa è omogenea in ogni reparto, ma ci sono altri giorni per lavorare fino al 31 agosto. Bisogna prestare attenzione a tutto – spiega il ds del Chievo – studiamo la rosa e siamo sereni in merito ai calciatori. La squadra è completa in ogni reparto, ma bisogna restare attenti e capire se è possibile migliorare. Ma i ragazzi, adesso, rispondono bene al lavoro del mister”.
Questo dice Romairone in riferimento alla rosa, e non si discostano molto le sue affermazioni riguardo all’attacco ed al possibile inserimento di Andrea Pinamonti: “E’ cresciuto al Chievo, è partito da qui. Sta crescendo bene, ma non è opportuno fare nomi in questo momento. Il nostro attacco è omogeneo, ci sono giovani e meno giovani ma tutti possono fare bene. È ovvio che vogliamo una squadra competitiva per mantenere la categoria, per noi è un obiettivo importantissimo e per questo bisogna allestire una buona rosa da mettere a disposizione del mister”.

Dunque è difficile ma non impossibile vedere il ritorno di Pinamonti al Chievo, con l’Inter che potrebbe decidere di cederlo in prestito per far fare più esperienza alla sua punta. Questo sembra poter essere l’unico trasferimento in entrata dei veneti entro il 31 agosto, ma il mercato può sempre riservare delle sorprese.