Calciomercato, il Carpi non si ferma: pressing su D’Alessandro e un attaccante

Sia che il Carpi pensi già al prossimo campionato di B o che creda ancora nella salvezza, di certo gli emiliani si stanno muovendo ampiamente sul mercato di gennaio così come annunciato dagli stessi dirigenti nei giorni precedenti. Nel giro di poche ore, a Carpi sono giunti l’ex  Suagher (Atalanta), Crimi in prestito (Bologna),il fresco svincolato Daprelà (Palermo) e Brezovec (Spezia). Giocatori giovani e dal basso profilo, esuberi dei rispettivi club ma capaci di recitare un ruolo nella nuova destinazione.20130309154653!Carpistemma

Infatti, a Carpi giocatori dal profilo di Dodò e Correa non arriveranno, come ammesso dalla stessa dirigenza, e anche giocatori già in rosa come Matos potrebbero accasarsi altrove. L’idea è quella di non valorizzare giovani di club altrui senza la possibilità di acquistarli almeno in futuro. Su questa linea, gli obbiettivi attuali sono D’Alessandro dell’Atalanta e uno tra Mancosu  del Bologna e Monachello della stessa Atalanta. Come indicano le precedenti trattative, i rapporti tra questi club sono ottimi ed è facile giungere alla conclusione delle trattative. Nelle gerarchie di mercato, il Carpi preferisce il bomber del Bologna, mentre ha già un accordo di massima con l’Atalanta. Ma i biancorossi devono aspettare che il Bologna acquisti prima un vice Destro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *