Calciomercato Torino, obbiettivo Valdifiori

Urbano Cairo, presidente del Torino,  ha promesso due innesti nel mercato di gennaio: un attaccante, che finalizzi le azioni più dell’attuale parco attaccanti e un centrocampista. Su questo ruolo permanevano delle incertezze sulle caratteristiche del giocatore ricercato: secondo l’esperto di mercato Alfredo Pedullà, non si tratta di mezz’ali o interni, ruoli nei quali Ventura ha adattato con efficacia Benassi e Baselli, bensì un nuovo regista, che dia fiato a Vives.

Fonte: Pagina Facebook "Foto Calcio Napoli - Danilo Rossetti"
Fonte: Pagina Facebook “Foto Calcio Napoli – Danilo Rossetti”

Mirko Valdifiori è l’obbiettivo principale del club granata, ma ritenuto incedibile per il club azzurro che l’ha rilevato solo in estate, in quanto pupillo di Sarri. Nelle gerarchie del Napoli, Valdifiori è oggi la riserva di Jorginho, ma il club partenopeo ritiene prematuro porsi un discorso definitivo sull’utilità e il ruolo che questo giocatore può avere nell’economia della squadra presente e futura. Certo, al Napoli piace Maksimovic e il presidente De Laurentiis sarebbe anche disponibile a un sacrificio non da poco per portarlo in Campania. Infatti, il cartellino del difensore oscilla sui 12 milioni, cifra importante e forse fuori luogo. Un inserimento di Valdifiori  potrebbe sbloccare le cose, ma la sensazione è che sarà difficile che questo tipo di trattativa possa essere risolta nel complicato mercato di riparazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *