Champions League: City e Atletico ai quarti col minimo sforzo

La seconda parte degli ottavi di Champions non inizia in modo esaltante: a qualificarsi, dopo due gare scialbe, sono il Manchester City e l’Atletico Madrid.

Scenografia Champions League
Fonte immagine: Kieran Lynam dal Dublin, Ireland

Gli uomini di Pellegrini centrano un traguardo storico senza strafare e collezionando uno 0-0 che vale il passaggio del turno. Gara attenta difensivamente ma senza acuti particolari, e in cui va purtroppo registrato l’infortunio del capitano Kompany.

A Madrid, invece, lo 0-0 dei 90’ porta le squadre ai rigori, dopo che il match di andata si era concluso con il medesimo risultato. Anche i supplementari non hanno visto prevalere una delle due squadre, e il PSV si è arreso solamente ai rigori di fronte alla squadra di Simeone. Rigore decisivo di Juanfran, con la serie conclusa sull’8-7.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *