Champions League, le pagelle di City-PSG: De Bruyne porta i Citizens in semifinale

Dopo la partita d’andata giocata al Parco dei Principi e terminata 2-2, stasera City e PSG si giocavano l’accesso alla semifinale di Champions League.

Manchester City Fonte: (Mick Baker)rooster
Manchester City Fonte: (Mick Baker)rooster

La troppa passività, specialmente dei primi 45 minuti, castiga il PSG costretto ad arrendersi agli avversari. Serviva la vittoria alla squadra di Blanc ma, oltre due punizioni di Ibrahimovic, ha creato troppo poco e in una partita gestita discretamente dagli inglesi, decide un gol di De Bruyne che porta i Citizens in una storica semifinale. Il Manchester City poteva portarsi avanti già nel primo tempo: impostazione di Aurier quasi assente che permette ad Aguero di trovarsi a tu per tu con Trapp, che lo porta sull’esterno e poi lo stende. Il Kun, in una delle sue serate meno brillanti, con il suo calcio di rigore non inquadra neanche lo specchio della porta.

Queste le pagelle del match:

Manchester City (4-2-3-1): Hart 6.5; Sagna 6, Otamendi 6, Mangala 7, Clichy 5.5; Fernando 5.5, Fernandinho 6; Navas 6, De Bruyne (83′ Touré sv) , Silva 5.5 (86′ Delph sv); Aguero 5.5 (92′ Iheanacho sv). A disp.: Caballero, , Kolarov, Zabaleta, Bony. All.: Pellegrini 7.

PSG (3-4-1-2): Trapp 5; Aurier 5 (60′ Pastore 6), Thiago Silva 7, Marquinhos 6.5; van der Wiel 6, Rabiot 6.5, Thiago Motta 6 (43′ Lucas 6), Maxwell 5.5; Di Maria 5.5; Ibrahimovic 6.5, Cavani 5.5. A disp.: Sirigu, Kimpembe, Kurzawa, Ongenda, Stambouli. All.: Blanc 6.5.

IL MIGLIORE IN CAMPOMangala 7 Sempre sicuro, non mostra mai la minima incertezza, Ibra, Cavani e Di Maria più volte si infrangono sul suo “muro”

IL PEGGIORE IN CAMPOAurier 5 Spesso ha il compito di far ripartire l’azione da dietro ma con in suoi passaggi è impreciso e per poco non regala due reti agli avversari. Male all’andata e male anche al ritorno

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *