Europa League: Lazio imbattuta in Europa, 1-1 col Saint Etienne

Il Saint-Etienne ospita la Lazio nell’ultima giornata della fase a gironi d’Europa League.

Lazio al Flaminio (fonte: Alessandra Fanciano)
Lazio al Flaminio (fonte: Alessandra Fanciano)

Pioli sostituistisce gli squalificati Radu e Keita con Konko sulla fascia sinistra e facendo debuttare Oikonomidis. Le due squadre essendosi già qualificate ai sedicesimi di finale possono giocare con tranqullità, buone occasioni da una parte e dall’altra. I biancocelesti mettono in seria difficoltà la difesa francese ma mancano sempre l’ultimo passaggio per arrivare alla rete. L’occasione migliore con Felipe Anderson al 29′ che però cerca la conclusione dal limite dell’area di rigore invece di servire Alessandro Matri. Per un errore di Hoedt al 39′, Corgnet supera con un pallonetto Berisha, uscito fuori area, ma una deviazione del difensore olandese che gli impedisce il gol a pochi metri.

L’avvio del secondo tempo è sopratutto per la Lazio, che passa in vantaggio con un bel gol di Matri servito da Konk. I biancocelesti cercano subito il raddoppio e al 55′ Djordjevic a botta sicura prende il palo alla destra di Moulin dopo uno splendido assist di Anderson. Proprio il brasiliano va vicino al raddoppio al 60′ con un rasoterra dal limite che però non sorprende il portiere del Saint Etienne. Al 76′ i francesi pareggiano con il gol di Eysseric, abile a sfruttare un disimpegno di Anderson e l’uscita sbagliata di Berisha tra i pali. La partita termina  1-1 senza particolari azioni nel finale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *