Europa League, Napoli a punteggio pieno: 1-0 in casa del Brugge

Anche con otto titolari mancanti, il Napoli riesce a vincere la quinta partita consecutiva in Europa League. Chiriches punisce un Brugge troppo impaurito e arrendevole per rendersi pericoloso e consolida ancor di più il primato nel gruppo D degli azzurri, unica squadra ad aver vinto tutte le partite in questa competizione.

Dnipro-Napoli fonte: Kian Andrea Saggiadi
Dnipro-Napoli fonte: Kian Andrea Saggiadi

Primo tempo quasi del tutto privo di emozioni: tanto possesso palla per i partenopei che pressano molto, ma non riescono a superare la difesa avversaria, ben chiusa nella propria metà campo. Il Brugge appare intimorito e incapace di recuperare palla per organizzare una manovra offensiva contro un Napoli composto praticamente da riserve. Ci pensa Chiriches al 41′ rendere interessante la prima frazione di gioco: il difensore rumeno approfitta di una dormita della difesa belga per lasciar partire il piattone sugli sviluppi di un calcio d’angolo e sbloccare così il risultato.

Anche nella ripresa il Napoli schiaccia fin da subito gli avversari e con El Kaddouri va alla ricerca del goal che chiuderebbe virtualmente la partita, ma l’esterno punta il secondo palo senza però trovare la rete. La squadra di Preud’homme alla mezz’ora di gioco approfitta di una distrazione di Maggio per provare timidamente a portarsi avanti con Vossen, ma la difesa azzurra chiude bene tutti gli spazi e annienta il pericolo.

Sono sempre i partenopei però ad avere in mano le redini del gioco e a creare le occasioni più pericolose, con Callejon ed El Kaddouri che provano in tutti i modi a centrare la porta. L’occasione più limpida per trovare il raddoppio capita a Hysaj, subentrato ad Hamisk, a cinque minuti dalla fine quando, servito con un passaggio filtrante da Maggio, prova a mandare la palla in rete da pochi metri, trovando però la pronta opposizione di Bruzzese.

Basta dunque il goal sul finire di primo tempo di Chiriches per regalare al Napoli il titolo di unica squadra a punteggio pieno. Fanalino di coda invece il Brugge, che si giocherà il passaggio nella prossima gara contro il  Midtjylland sconfitto questa sera in casa del Legia Varsavia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *