Everton, i sogni di Martinez: “Mi piacerebbe creare un percorso a lungo termine”

Il calcio moderno ha ormai ritmi frenetici ed ha quasi cancellato simboli come le bandiere o gli allenatori decennali. Ma c’è chi ancora sogna queste cose.

Roberto Martinez - Fonte: Joan Bové (Wikipedia)
Roberto Martinez – Fonte: Joan Bové (Wikipedia)

Roberto Martinez, l’allenatore dell’Everton, desidera rimanere a lungo con i Toffees, ma sa che questo è difficile. Il tecnico spagnolo, che siede sulla panchina della squadra di Premier League dalla stagione 2012/2013, ha paragonato la carriera che desidera per sè a quella che sta avendo uno degli allenatori più longevi di sempre: Arsene Wenger.
Riportate dal Liverpool Echo, ecco le parole dell’allenatore dell’Everton: “Mi piacerebbe restare e creare un percorso a lungo termine come ha fatto Wenger all’Arsenal, ma sono consapevole che questo è molto difficile in questo momento della storia del calcio“.

I buoni risultati Martinez li sta ottenendo, ora sta all’Everton decidere se realizzare il suo sogno o rimanere fedele ai dettami del calcio moderno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *