Fiorentina, agente Kalinic: “Grandissima prestazione, merito anche all’allenatore”

Tre reti al portiere della prima classifica e l’affianco in classifica: come se non bastassero le prestazioni precedenti, ora Nikola Kalinic è entrato ancora più nel cuore dei tifosi della Fiorentina.

Nikola Kalinic - Fonte: ACF Fiorentina (Flickr)
Nikola Kalinic – Fonte: ACF Fiorentina (Flickr)

La prova maiuscola di ieri sera contro l’Inter gli hanno permesso di finire sulle prime pagine di tutti i quotidiani sportivi, mentre per i viola è arrivato il primo posto in Serie A proprio con i nerazzurri, schiantati a domicilio per 1-4.
Quando un giocatore segna 3 gol contro la capolista, a San Siro, che cosa vuoi dirgli?“. Queste le prime parole di Tomislav Erceg, agente di Kalinic, sul suo assistito. Oltre ai fatti non c’è da aggiungere molto sulla punta della Fiorentina, al quale il suo manager affianca, ai microfoni di Tuttomercatoweb.com, parole di elogio anche per chi gli gravita intorno: “Il merito è anche dell’allenatore, che gli ha dato fiducia. Ha fatto una grandissima prestazione, contro la prima della classe in questo momento, a San Siro. Un grazie va anche ai suoi compagni. Il calcio italiano è fatto per lui. Ha avuto sfortuna nella sua prima esperienza in Inghilterra, in Ucraina è maturato tanto. L’importante adesso è che continui a giocare per la squadra. Ok i gol, ma fondamentale che mantenga l’intesa con il resto della squadra“.
L’agente di Kalinic racconta anche dei retroscena sul passaggio dell’attaccante ai viola e alla Serie A: “Dopo 4 anni in Ucraina voleva andare via, cambiare aria per problemi anche al di fuori del campo. Quando mi ha chiamato la Fiorentina lui non ci ha pensato due volte. Si è abbassato l’ingaggio, il cartellino. Insomma, tutto pur di venire alla Fiorentina“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *