Fiorentina, Bernardeschi su Buffon: “È il mio mito, ma gli farei volentieri gol domenica”

Federico Bernardeschi e la sua Fiorentina domenica sera, alle 20.45, affronteranno la Juventus di Allegri.

Gianluigi Buffon Foto di Илья Хохлов - Wikipedia
Gianluigi Buffon
Foto di Илья Хохлов – Wikipedia

L’italiano non ha potuto fare a meno di parlare del portiere bianconero, Buffon, carrarese proprio come lui: “Chi è Buffon per me? È un mito, un idolo, una leggenda quasi un maestro: per chi è di Carrara rappresenta qualcosa di fuori dal comune. Bisogna battere solo le mani ad un calciatore ed una persona così. Fargli un gol domenica? Certo, non sarebbe male”. La vittoria contro la Juve lascerebbe ancora viva qualche speranza per il 4° posto in classifica: “Credo che questa partita a Firenze sia sentita in modo positivo e dentro lo spogliatoio la sentiamo con carica e grinta. Stiamo affrontando un periodo difficile ma credo che una squadra vera la si veda in questi momenti. Vogliamo lottare per un obiettivo comune perché siamo uniti: ci stiamo preparando a questa partita nel miglior modo possibile e daremo tutto come abbiamo sempre fatto. Siamo un gruppo forte e compatto perché vogliamo lottare tutti per lo stesso obiettivo”. Definire Bernardeschi leader della Fiorentina forse non è proprio un’esagerazione, ma il classe ’94 ridimensiona il suo ruolo nella squadra: “Io leader della Fiorentina? Ci sono più leader in questa squadra: è un periodo in cui i risultati non arrivano ma dobbiamo dimostrare chi siamo. Affronteremo la partita con la stessa carica ma ci metteremo un pizzico di specialità in più”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *