Fiorentina-Roma 1-2 le pagelle dei giallorossi: Salah punisce l’ex e porta la Roma in testa

Una Roma bella e cinica batte la Fiorentina (1-2) e diventa capolista alla nona giornata. Protagonista indiscusso Salah: il suo, oltre ad essere il classico gol dell’ex, è la prima rete concessa dalla Fiorentina in casa in questo campionato. Questi i voti per l’undici di Garcia:

Mohamed Salah fonte: profilo facebook ufficiale asroma
Mohamed Salah fonte: profilo facebook ufficiale asroma

Szczensy 7 L’estremo difensore della Roma mostra un’ottima intuizione negli anticipi su Kalinic e nega a Vicino il gol con una grandiosa parata

Florenzi 7 Rieccolo nelle vesti di terzino e fa tutto da solo. Suo l’assist che innesca il contropiede di Gervinho. Nel secondo tempo lotta a centrocampo e blocca Rossi

Manolas 7 Argina al meglio l’attacco dei viola, non sbaglia quasi niente. Diligente e sicuro, rimedia alle sviste di Rudiger

Rudiger 4 Cade spesso nella trappola del fuorigioco. Troppo spesso dimostra di essere in difficoltà anche nell’ impostazione. Mancano i fondamentali

Digne 6 Non è molto presente in fase offensiva. Preferisce, infatti, chiudere Blaszczykowski e riesce nel suo intento

Pjanic 6 Divora un gol praticamente già fatto e, stranamente, non trasforma le punizioni in gol. La sua, tuttavia, è una partita senza clamorose sviste Dal 34’st Torosidis 4,5 Colpevole del gol dell’1-2. Non segue Babacar e viene prontamente punito

De Rossi 6 La sua manovra difensiva dona respiro alla squadra. Non al meglio della condizione fisica lascia il campo claudicante. Dal 37′ Vainqueur 6 cerca di dare il massimo e di sbagliare il meno possibile. Con più costanza avrebbe un’intesa maggiore con i compagni

Nainggolan 6 Silenziosamente fa ripartire l’azione giallorossa. Recupera molti palloni e tiene la posizione

Salah 7 E’ il grande ex della serata, ma dimostra di non sentire né la pressione, né gli assordanti fischi che il Franchi gli riserva anche ad ogni tocco di palla. Porta la Roma in vantaggio solo al sesto minuto di gioco con una perla nell’angolo sinistro

Dzeko 5,5 Archiviato il capito infortunio, viene schierato all’interno del tridente con Gervinho e Salah. Mostra fin da subito le sue qualità, anche se è troppo lontano dall’aria. Non aggancia il cross di Florenzi, ma blocca l’attacco viola negli ultimi minuti

Gervinho 6,5 Con un contropiede micidiale porta la Roma sul 2-0. Nel secondo tempo spreca un gol simile, ma si fa perdonare quando torna indietro per difendere Dal 44’st Gyomber sv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *