Francia, vittoria in scioltezza: battuta l’Armenia per 4-0

Dopo le vittorie contro Serbia e Portogallo a settembre, continua la striscia positiva della Francia nelle amichevoli d’avvicinamento all’Europeo 2016 in cui sarà la nazionale ospitante: battuta l’Armenia con un secco 4-0 all’Allianz Rivera di Nizza in un match sempre a senso unico contro la nazionale di Hovsepyan, a secco di vittorie da quasi un anno e mezzo.

Fonte: Chris Deahr - flickr
Fonte: Chris Deahr – flickr

Certamente l’avversario non era di livello ma la Francia di Laurent Blanc dimostra un crescendo di condizione con un 4-3-3 che inizia ad essere ben rodato e che vede sull’asse “madrileno” Benzema-Griezmann tutto il potenziale offensivo. Sin dai primi minuti il canovaccio tattico dell’incontro è chiaro: i francesi tengono in mano il pallino del gioco attaccando con costanza contro un’Armenia che pensa a difendersi ma che quando può prova a ripartire in contropiede e a colpire la difesa transalpina. Al 36° minuto, però, c’è il vantaggio della Francia con Griezmann che conclude splendidamente con un potente destro la triangolazione con Benzema.

Nella ripresa il copione non cambia e al 55° minuto c’è il raddoppio dei francesi con Cabaye che con uno splendido tiro a giro batte Kasparov e mandando praticamente in ghiaccio il secondo tempo, iniziato su ritmi blandi. Solita girandola di cambi da ambo le parti nell’ultima mezz’ora ma non cambia l’egemonia dell’incontro e nel finale si scatena Karim Benzema che mette a segno una doppietta che rompe il digiuno di gol in nazionale che durava un anno e fissa il punteggio finale sul 4-0.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *