Frosinone-Lazio 0-0 con tanta noia. Cronaca e pagelle del match

FROSINONE – Allo stadio “Matusa” come primo posticipo della ventiseiesima giornata di Serie A si gioca il derby Frosinone-Lazio. 4-3-3 speculari per i due tecnici: Soddimo-Ciofani-Dionisi contro Candreva-Djordjevic-Mauri.

Frosinone-Cittadella Fonte: Simone Gamberini
Frosinone-Cittadella
Fonte: Simone Gamberini

Parte scatenato il Frosinone: dopo due minuti Soddimo impegna Marchetti con un destro da dentro l’area. Al 10° ottimo cross di Pavlovic per Ciofani che controlla bene, ma calcia male. Su capovolgimento di fronte viene lanciato Candreva il area, il cui diagonale finisce sul fondo. Al quarto d’ora su un errato corner biancoceleste Sammarco spreca un interessante contropiede dei suoi. Al 20° sterzata di Candreva dentro l’area, il suo mancino è bloccato da Leali. Al 24° il portiere di casa esce però a vuoto su un corner da destra, ma Hoedt manda alto. Alla mezz’ora batti e ribatti nell’area frusinate, poi Djordjevic manda sull’esterno della rete. Al 39° buona sponda di Biglia in mezzo all’area, ma non c’è nessuno dei suoi compagni. Un primo tempo abbastanza soporifero termina 0-0.
Si riparte senza cambi fino al 7°: Keita prende il posto di un inesistente Mauri. All’11° Cataldi ci prova dal limite d’area, ma il suo tiro non trova la porta. Anche Candreva prova dalla distanza al quarto d’ora, ma con la stessa sorte. Al 20° contropiede Frosinone: Dionisi serve Ciofani che ha una gigantesca occasione davanti a Marchetti, ma gli calcia addosso. Altro cambio per la Lazio: Klose per Djordjevic. Cambio anche per Stellone: entra Tonev per Soddimo. Alla mezz’ora scatta la prima ammonizione: Rosi colpisce con un calcio al volto involontario Lulic. Entra Milinkovic-Savic per Parolo. Il neo entrato è subito pericoloso: cross di Lulic, il suo colpo di testa è respinto in tuffo da Leali. Al 38° entra Kragl per Dionisi. Due minuti dopo sinistro dal limite di Candreva che si spegne sul fondo. Ultimo cambio: Chibsah per Frara. Ammonito nel finale proprio il neo entrato per proteste. Finisce 0-0, un punto che accontenta più il Frosinone.

IL TABELLINO:
FROSINONE (4-3-3): Leali 6,5; Rosi 6, Ajeti 6, Blanchard 6, Pavlovic 6,5; Sammarco 5, Gori 5,5, Frara 6,5 (87° Chibsah s.v.); Soddimo 6 (69° Tonev 6), D. Ciofani 5,5, Dionisi 6 (83° Kragl s.v.). A disposizione: Zappino, Bardi, Crivello, M. Ciofani, Longo, Carlini, Gucher, Pryima, Paganini. Allenatore: Stellone.
LAZIO (4-3-3): Marchetti 6; Konko 7, Bisevac 6, Hoedt 6, Lulic 6,5; Cataldi 5,5, Biglia 6, Parolo 5,5 (75° Milinkovic-Savic 6,5); Candreva 5, Djordjevic 5,5 (66° Klose 5), Mauri 5 (52° Keita 6). A disposizione: Berisha, Mauricio, Braafheid, Basta, Kishna, Onazi, Morrison, Anderson, Matri. Allenatore: Pioli.
ARBITRO: Russo di Nola.
MARCATORI: Nessuno.
AMMONITI: Rosi, Chibsah.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *