Frosinone-Milan 2-4, le pagelle rossonere: strepitoso Bonaventura, erroraccio Romagnoli

Al Matusa di Frosinone si conclude 2-4 la gara tra i padroni di casa e il Milan di Sinisa Mihajlovic: reti di Ciofani, Abate, Bacca, Alex, Dionisi e Bonaventura. Di seguito le pagelle rossonere:

bonaventura milan
Ekdal e Bonaventura. Fonte: www.cagliaricalcio.net

Donnarumma 5,5: uscita scellerata poco prima del vantaggio del Frosinone, poi fa il suo senza pecche anche se è sorpreso dalla velocità dell’azione sul 2-3. Dimostra grande maturità nelle giocate palla al piede.

Abate 6,5: il gol del pareggio arriva proprio da colui che non segnava da più di un campionato e mezzo: non è avvezzo alla presenza in area ma si fa trovare più che pronto. Nel mezzo molto sostegno alle punte che denota una migliore intesa con Honda rispetto a Cerci.

Alex 6: guadagna la sufficienza grazie alla rete del 3-1, non è però sicuro come in altre occasioni nei 90’.

Romagnoli 5: il gol del vantaggio frusinate è molto merito suo: a difesa piazzata si dimentica di marcare Ciofani e decide di andare incontro al pallone. Un errore che sarebbe potuto costare carissimo.

De Sciglio 6: un po’ distratto sul gol 2-3, conferma la tendenza positiva dopo la buona prova in Coppa Italia a Genova.

Bonaventura 7,5: in dubbio fino all’ultimo secondo dopo essere uscito per infortunio giovedì, segna e fa segnare in una gara che si era messa in salita dopo appena 20’. Assist per Bacca, si procura un rigore (non assegnato) e mette a segno la rete del definito 4-2.

Bertolacci 6,5: si dimostra adattissimo al ruolo di centrale di centrocampo, senza pestare i piedi a Montolivo. Mette spesso ordine nella manovra confusa rossonera ed è un punto di riferimento per i compagni.

Montolivo 6: sembra quasi essere lui l’incontrista, con Bertolacci che assume il ruolo di regista. Tocca tanti palloni e prova qualche volta la conclusione.

Honda 6: meglio delle ultime prove di Cerci, senza strafare offre un assist anche se fallisce poco prima una ghiotta occasione.

Bacca 6: grazie all’assist di Bonaventura deve solo mettere dentro un pallone facile facile. Gioca troppo distante dalla porta e fatica a trovare l’intesa con Niang (dall’89’ Poli sv : l’assist per Bonaventura non giustifica il voto).

Niang 6: in questa partita gli manca lo spunto, anche se rimane più pericoloso del compagno di reparto. Offre sempre un’alternativa di passaggio (dal 79’ Luiz Adriano sv).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *