Genoa-Napoli 0-0, pagelle azzurre: Albiol insuperabile, Gabbiadini pigro

Pareggio a reti bianche tra Genoa e Napoli nella 11a giornata di Serie A. Buona partita degli azzurri che hanno sfiorato più volte la vittoria.

albiol koulibaly
(Raul Albiol e Kalidou Koulibaly – Foto: Salvatore Suriano)
Le pagelle del Napoli:

Reina 6-Un solo intervento degno di nota per il portiere spagnolo.

Hysaj 5,5-Il terzino albanese si fa notare meno del solito sull’out destro. Perotti gli crea più di qualche grattacapo.

Albiol 7-Insuperabile. Partita perfetta del centrale ex Real Madrid. Vince tutti i duelli con Pavoletti e si fa notare anche per una bella chiusura in tackle su contropiede del Genoa. Bene anche in fase di impostazione.

Koulibaly 7-Come il suo collega di reparto non sbaglia nulla. Giganteggia sugli attaccanti avversari.

Ghoulam 6-Nel primo tempo sfonda qualche volta sull’out sinistro. Nella ripresa si limita al compitino.

Allan 6-Lotta tantissimo prima con Rincon e poi con Ntcham. Mancano i suoi inserimenti. (Dall’80 David Lopez SV).

Jorginho 6,5-Ancora un’ottima prova del registra italo-brasiliano. Bravo sia a verticalizzare il gioco sia in fase difensiva.

Hamsik 5,5-Gioca tantissimi palloni, ma cala moltissimo nella ripresa. Il capitano del Napoli ha il pallone per il vantaggio sui piedi, ma spreca ciccando il pallone a tu per tu con Perin.

Callejon 5,5-Pronti e via Perin gli nega il goal su un bel diagonale. Più nel vivo del gioco rispetto alle ultime apparizione. Nella ripresa si divora un goal. (Dal 66’Gabbiadini 5-Lui e il suo agente richiedono spazio in questo Napoli. Entra con pigrizia in partita, si fa ammonire per un fallo di frustrazione, manca il pallone su un bel taglio di Jorginho. Buona solo la sua punizione sventata da Perin).

Higuain 5,5-Pochi palloni giocabili per il Pipita. Prova in un paio di occasione il tiro in porta, ma viene murato. Sparisce nel finale.

Mertens 6,5-Uno dei più in palla del Napoli. Le sue serpentine mettono in difficoltà la difesa del Genoa. Sfiora il goal e serve un paio di palloni insidiosi ai compagni. (Dal 57′ Insigne 6,5-Entra e si rende pericoloso. Serve una palla al bacio a Callejon che spreca. Nel finale Perin gli nega il goal).

Sarri 6,5-Il tecnico dà fiducia ai suoi fedelissimi per l’ennesima volta. La sfortuna e Perin gli negano la vittoria. Nel finale la squadra è sembrata molto stanca, probabilmente nelle prossime partite bisognerà far rifiatare più calciatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *