Hellas Verona-Fiorentina 0-5, pagelle viola: il gioco di squadra porta ad una larga vittoria

Al “Bentegodi” la Fiorentina affonda il Verona con un nettissimo 5-0, frutto di un gioco ritrovato e di un gruppo che pare, finalmente, creato.

Il Verona stenta in tutti i reparti. Per la Fiorentina saranno ben altre le partite della conferma, ma intanto un passo avanti è stato fatto.

Fonte: Federico Berni

Pioli arriva alla prima vittoria stagionale dopo una sosta che sembra essere veramente servita a creare ed amalgamare la squadra, e anche ad affinare il modulo di gioco.

PAGELLE FIORENTINA

SPORTIELLO 6,5: ha fatto una grande parata, d’istinto, su Romulo ed ha fatto interventi sempre buoni. Se vogliamo trovare un difetto, in alcune uscite non è stato molto sicuro.

GASPAR 6: buona prestazione. Fa molto più lavoro e rende molto di più in fase offensiva ma ha dato buon contributo anche in difesa.

PEZZELLA 6,5: un vero combattente. Determinato e anche aggressivo su Pazzini, non ha mai sbagliato un entrata in questa partita.

ASTORI 7: buonissima prestazione e un gol da attaccante puro. Il leader della difesa viola.

BIRAGHI 6: stenta un pochino nell’uno contro uno e spesso è lento nelle ripartenze, ma c’è e porta il suo contributo.

CHIESA 6: prestazione con grinta e determinazione. Spreca alcune occasioni in fase di conclusione, forse perchè giunge poco lucido al tiro  (dal 25′ s.t. GIL DIAS 6: segna un bel gol, pur se il portiere scaligero ha sbagliato praticamente tutto. Dà il suo contributo e mette in mostra le sue doti tecniche).

VERETOUT 7: il migliore in campo. Centrocampo presidiato con competenza e senza distrazioni. Segna una grande rete su calcio di punizione  (dal 40′ s.t. CRISTOFORO: s.v.).

BADELJ 6,5: gioca una buona partita, qualche sporadico black-out per cui rimanda il pallone indietro regalando la ripartenza agli avversari. E’ tornato ad essere il geometra del centrocampo viola.

BENASSI 5,5: gioca in due ruoli nei quali si scambia di continuo a seconda della situazione. Non riesce ad incidere più di tanto e qualche volta è anche poco preciso.

THÉREAU 6,5: grinta, impegno e qualità. Il suo esordio in maglia viola è positivo e con gol (rigore che ha voluto battere fortemente).  (dal 30′ s.t. BABACAR 5,5: entra in campo ma non entra in partita).

SIMEONE 6,5: tre tiri in porta e un gol. Concretizza abbastanza le palle che gli arrivano. Fa un gran movimento a tutto campo e potrebbe migliorare se il modulo fosse con un’altra punta al suo fianco.

Allenatore PIOLI 6,5: ha avuto modo di lavorare con continuità con i giocatori e ha trovato la vittoria del gruppo. A l di là del livello tecnico dell’Hellas, la sua Fiorentina ha mostrato molti lati positivi che dovranno proseguire. Deve lavorare ancora molto sulla fase difensiva e sulla velocità della fase di attacco. E poi c’è questo modulo 4-2-3-1…..

Arbitro Sig. DAMATO 6: una direzione impeccabile. Ha risparmiato qualche cartellino da entrambe le parti.