Inter, confessioni di mercato per Juan Jesus: “Ma non era ora di andare via”

Le prime stagioni di Juan Jesus sono state molto apprezzate dai tifosi dell’Inter, ma negli ultimi mesi il brasiliano è finito sulla graticola.

Juan Jesus - Fonte: Inter.it
Juan Jesus – Fonte: Inter.it

Ritenuto uno dei responsabili principali delle disattenzioni difensive che i nerazzurri hanno sofferto nelle ultime due stagioni, buona parte del pubblico interista vedrebbe di buon occhio la sua cessione. Ma il difensore dell’Inter è sempre stato di parere diverso, a cominciare con le professioni d’amore che spesso ha riservato per il club.
Queste continuano ancora, basta leggere le parole che Juan Jesus ha rilasciato ai microfoni di Inter Channel. Il difensore classe ’91 ha raccontato non solo fino a dove si spingerebbe il suo affetto per i nerazzurri, ma anche un retroscena dell’ultima sessione di mercato che lo ha riguardato da vicino: “Ci sono state delle richieste in estate, ma non era ora di andare via. Sapevo di dover fare ancora qualcosa per l’Inter. Vorrei vincere con questa squadra, il mio contratto è ancora lungo. Non firmerei mai per la Juve: è una grande società ma devo essere giusto con l’Inter, dopo aver passato tanto tempo qua“.

Amore vero quello di Juan Jesus per l’Inter, amore che ora deve riacquistare dai tifosi interisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *