Inter, Eder: “Un pareggio non è una tragedia, tante partite ancora da giocare”

Il neo arrivato all’Inter Eder, in occasione di un evento organizzato per aspiranti calciatori professionisti, ha parlato della partita pareggiata contro il Verona e del campionato in generale.

Eder e Dessena (Fonte: www.cagliaricalcio.net)
Eder e Dessena (Fonte: www.cagliaricalcio.net)

Queste le sue parole:

“L’Inter ha fatto bene contro il Verona creando tanto. Purtroppo è arrivato un pareggio per tre episodi. Siamo lì e restiamo positivi. Con i tanti punti ancora a disposizione, c’è tempo prima di dare dei verdetti. E’ normale che la gara venga giudicata per il risultato, ma a livello di prestazione la squadra c’è. Mancini ci ha detto ciò di cui ha parlato anche dopo la gara. Dovremo rivedere qualcosa, ma abbiamo creato tanto”.

TIMORI? “Un pareggio non è una tragedia. Ci sono tanti problemi al mondo. Io non mi preoccupo di questo, perché ci sono ancora tante giornate, ma soprattutto non penso al rischio di ‘bruciarmi’. Penso a divertirmi e a lavorare. Ci sono tanti punti tra noi e le prime, ma da qui alla fine del campionato può succedere di tutto. Anche loro potrebbero avere un calo”.

Greta Spagnulo Doria

Greta Spagnulo Doria

Nata a Taranto, laureata a Bari in "scienze della comunicazione", aspirante giornalista sportiva. Fin da piccola, il calcio è la mia passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *