Inter-Sampdoria, 3-1: i nerazzurri ritrovano la vittoria con i gol di D’Ambrosio, Miranda e Icardi

L’Inter di Mancini ritrova la vittoria e può ritenersi soddisfatta della propria prestazione, dopo un periodo di crisi.

Mauro Icardi (Fonte: inter.it)
Mauro Icardi (Fonte: inter.it)

Allo stadio “Giuseppe Meazza” i nerazzurri hanno incontrato la Sampdoria e si sono imposti per 3-1 con le reti di D’Ambrosio, Miranda e Icardi; i blucerchiati hanno reagito con il gol di Quagliarella nel finale.

Il primo tempo è partito con la Sampdoria in attacco e la duplice azione pericolosa di Quagliarella e Ranocchia, ex capitano nerazzurro, ma entrambe le conclusioni vanno fuori di poco. L’Inter non è entrata in partita ma va comunque in vantaggio con il gol di D’Ambrosio sugli sviluppi di un calcio d’angolo. La Samp non si abbatte e cerca di recuperare grazie anche al bel fraseggio Alvarez-Quagliarella, ma gli ospiti non riescono a finalizzare e il primo tempo si chiude con i padroni di casa avanti di un gol. All’avvio della seconda frazione di gioco sono nuovamente gli ospiti ad imporsi con una bella conclusione di Ranocchia che non riesce però a inquadrare lo specchio della porta. Il buon momento della Samp è spento, ancora, dalla rete degli avversari: Miranda raddoppia con un colpo di testa al volo. I blucerchiati sono solidi e tentano comunque di reagire; lo scatenato Quagliarella con un’azione personale sfiora il gol. Al 73′ Icardi spegne tutte le speranze della Sampdoria e centra il tris: un errore di Ranocchia gli permette di arrivare a tu per tu col portiere e l’argentino non sbaglia. Nel finale gli ospiti segnano il gol della bandiera: Quagliarella, autore di un ottimo match, servito da Fernando, batte Handanovic e salva almeno l’orgoglio. L’Inter con questa vittoria si porta ad una lunghezza dalla Fiorentina, che ha comunque una partita in meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *