Juventus, Allegri non si fida: “Sarà una gara difficile per noi”

Nonostante un difficile inizio di stagione la Juventus di Massimiliano Allegri ha inanellato una lunga striscia di successi consecutivi in campionato che ha riportato prepotentemente i bianconeri in zona scudetto a due punti dal Napoli capolista, oltre ad aver conquistato la semifinale di Coppa Italia battendo nei turni precedenti il Torino nel derby degli ottavi e la Lazio nei quarti di finale.

Massimiliano Allegri (Fonte: calciocatania flickr.com)
Massimiliano Allegri (Fonte: calciocatania flickr.com)

Domani sera la Juventus affronterà in casa l’Inter di Roberto Mancini nell’andata del penultimo atto del trofeo nazionale, ma il tecnico bianconero non si fida del momento negativo che i neroazzurri stanno attraversando in campionato (cinque punti in altrettante gare) e dunque nella conferenza stampa della vigilia ha predicato calma e attenzione in vista della gara dello Stadium. Queste le sue parole: “Domani sera sarà la prima di due sfide importantissime. Sicuramente anche l’Inter come la Juventus vorrà conquistare con tutte le sue forze l’accesso alla finale di Coppa Italia. Mi aspetto che i neroazzurri giochino in maniera rabbiosa, per reagire al momento negativo che stanno vivendo in campionato. Non credo siano in crisi, anzi sono ancora in lotta per lo scudetto. La finale è un nostro obiettivo, domani sera sarà una gara molto difficile per noi e perciò dovremo essere bravi ed attenti. Morata deve togliere dalla testa i pensieri che ha, deve tornare a giocare con la mente libera. Con la Lazio ha fatto il suo, giocando bene e sfiorando anche il goal”.

Francesco Tusi

Francesco Tusi

Amante del calcio, metafora più vera della vita in tutte le sue innumerevoli sfaccettature. Amante del mare, della sua vastità e della sua sconfinata bellezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *