Juventus-Milan, parla Bonaventura: “No alla mentalità del pareggio”

Tra i tanti protagonisti che hanno parlato in questa vigilia di Juventus-Milan, c’è anche Giacomo Bonaventura.

suso bonaventura milan
(Suso e Giacomo Bonaventura – Foto: Salvatore Suriano)

 

Il centrocampista rossonero ha parlato del big match di domani sera, importantissimo per il Milan ma anche per la squadra di Allegri. Le sue parole sono state riportate dal sito ufficiale del club rossonero.

Bonaventura ha iniziato parlando di obbiettivi: Un pareggio non sarebbe un risultato negativo, ma non dobbiamo andare lì con la mentalità del pareggio. Dobbiamo avere voglia di giocare bene, fare una grande partita e vincere. Accetteremo qualsiasi risultato, a patto di una grande prestazione”.

Bonaventura si è poi concentrato sull’avversario, che non va sottovaluto: “La Juve ha qualche grande giocatore infortunato, ma noi non dobbiamo guardare in casa loro. Pensiamo a noi e a casa nostra. Interpretiamo la gara al massimo delle nostre potenzialità. La Juventus ha una grande rosa anche se sta fuori qualcuno, chi subentra é all’altezza della situazione. Dobbiamo avere rispetto di tutti, perché sono grandi giocatori, ma nessuna paura. Non temo nessuno in particolare. Ammiro Buffon per la sua carriera ad altissimi livelli con la Juventus e la Nazionale. La Juventus comunque ne ha molti a disposizione: citarne altri potrebbe apparire riduttivo per quelli a disposizione di mister Allegri”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *