Juventus, parla Asamoah: “Abbiamo sempre creduto allo scudetto”

La gara vinta per 4-0 sul campo dell’Udinese oltre a portare in casa Juventus il decimo successo consecutivo in Serie A ha ridato al club bianconero la presenza di una pedina molto importante per la seconda parte di stagione della formazione guidata da Massimiliano Allegri.

Kwadwo Asamoah (Fonte: cagliaricalcio.net)
Kwadwo Asamoah (Fonte: cagliaricalcio.net)

Stiamo parlando del centrocampista Kwadwo Asamoah, che dopo tanti mesi difficili a causa di numerosi problemi fisici, è tornato in campo dal primo minuto giocando tutta la sfida fra la sua Juventus e il club che lo fece esordire in Serie A nel lontano 2008. Ai microfoni di Sport Mediaset il calciatore ghanese ha parlato del suo stato di forma e dell’ottimo momento della Juventus, ora seconda da sola in classifica dopo una lunga rincorsa. Queste le sue dichiarazioni: “Personalmente ora mi sento molto bene, sono finalmente a posto dal punto di vista fisico e sono contentissimo per la vittoria di ieri contro l’Udinese. I mesi passati fuori per infortunio sono stati molto difficili e stare lontano dal campo è stato davvero duro. All’interno del gruppo eravamo consapevoli di poter recuperare in classifica anche quando eravamo indietro, sapevamo che la stagione sarebbe stata lunga e abbiamo sempre creduto fortemente di poter vincere lo scudetto. Non abbiamo mai mollato, abbiamo ingranato e adesso siamo più forti di prima, nonostante la partenza estiva di tanti grandi campioni”.

Francesco Tusi

Francesco Tusi

Amante del calcio, metafora più vera della vita in tutte le sue innumerevoli sfaccettature. Amante del mare, della sua vastità e della sua sconfinata bellezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *