Juventus: presentato oggi il nuovo J village

Una nuova realtà firmata Juventus: nel 2017 nascerà il J village.

Lo Juventus Stadium fonte foto: Wikipedia - Opera propria Simone Zappella
Lo Juventus Stadium fonte foto: Wikipedia – Opera propria Simone Zappella

Questa mattina allo Juventus Stadium è stato presentato il progetto di quella che sarà la nuova cittadella della Juventus. Parliamo del J Village, il nuovo impianto che sorgerà nell’estate 2017 nella zona della ex Cascina Continassa, vicinissimo allo Stadium. Si investiranno 100 milioni di euro per la nascita di questa efficiente struttura che ospiterà la nuova sede del club, il campo di allenamento, un albergo e la scuola internazionale riservata ai ragazzi del settore giovanile, senza contare gli altri aspetti positivi ossia la creazione di almeno 350 nuovi posti di lavoro, una Centrale Energetica e le opere di urbanizzazione a servizio dell’area. “ll J Village è l’evoluzione degli investimenti già fatti per lo Juventus Stadium e lo Juventus Museum. Adesso lavoriamo su su tre siti diversi, ma con il J Village potremo concentrare in un unico luogo tutte le nostre attività. E poi la Juventus torna ad allenarsi a Torino: il centro sportivo del J Village potrà ospitare anche due squadre se le norme federali lo prevederanno”, ha spiegato l’ad. Aldo Mazzia alla stampa, durante la presentazione.

Per la costruzione del J Village il finanziamento deriverà al 50% da un fondo creato appositamente e di cui fanno parte Juventus Inarcassa, Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, Banca del sempione, Gewiss e Pessina Costruzione, mentre le altre risorse economiche saranno messe a disposizione dagli istituti di credito Unicredit e Uni Banca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *