Lazio-Dnipro 3-1, le pagelle biancocelesti: Candreva finalmente a tutto campo

La Lazio allontana parzialmente le nuvole ottenendo il primo posto matematico nel girone.

Candreva. Fonte: credit foto AC Siena
Antonio Candreva (Fonte: credit foto AC Siena)

Nonostante qualche momento di difficoltà passato anche oggi, la difesa tiene bene e l’attacco macina gol. Ecco le pagelle.

BERISHA 6.5 – Dà grande sicurezza alla sua difesa uscendo su tutti i palloni possibili. Tentacolare.
KONKO 6.5 – Partita accorta ma anche di spinta. Dovrebbe essere schierato titolare anche in campionato…
MAURICIO 6 – Non va in sofferenza quasi mai contro Seleznyov.
GENTILETTI 6.5 – Avanza un po’ di più rispetto al compagno per impostare l’azione quando latita il centrocampo. E’ puntuale spesso sugli anticipi.
RADU 6 – Dialoga bene con Kishna e coi compagni.
CANDREVA 7 – Oggi è schierato venti metri più indietro e gioca divinamente, ma soprattutto, corre molto di più. Un caso oppure no? S’è impegnato di più lui oppure la posizione gli è più consona? Pioli ci dovrà riflettere. Intanto, la Lazio lo ha ritrovato.
PAROLO 6.5 – Un gol importante per il morale. L’infortunio appena trascorso gli ha tolto la condizione, ma l’ex cesenate la sta ritrovando. Bene così.
CATALDI 6 – Ancora qualche passaggio sbagliato di troppo. Sale di tono nel finale di partita.
KISHNA 6.5 – Il ragazzo ha grande talento, più che altro perché sembra un giocatore completo: ottima corsa legata all’atletismo. Dovrebbe avere un po’ più di “tigna”…
dall’81’ LULIC S.V.
KLOSE 5.5 – Pioli lo schiera trequartista tra le linee di difesa e centrocampo avversarie. Esperimento rivedibile, Miro non rende.
dal 66′ MILINKOVIC-SAVIC 6 – Cerca sempre lo spazio e la zona di campo che gli permette di essere libero. Intelligente.
MATRI 6 – Qualche buona combinazione offensiva. Non finalizza perchè non gli arriva il pallone giusto.
dal 70′ DJORDJEVIC 6.5 – Al serbo, invece, il pallone arriva e la girata con la quale insacca il 3-1 al 92esimo è un vero proprio gioiello. Un gol da numero 9 puro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *