Leicester, Ranieri esalta Vardy: “Mi ricorda Gabriel Batistuta ai tempi di Firenze”

È senza ombra di dubbio la rivelazione assoluta di questo primo scorcio di Premier League, grazie a 26 punti conquistati in dodici gare disputate ed il terzo posto solitario in classifica dietro al duo di testa composto dalle ben più quotate Manchester City e Arsenal.

Jamie Vardy (fonte: Pioeb, own work, commons.wikimedia.org)

Stiamo parlando dell’ottimo Leicester City di Claudio Ranieri, che anche nell’ultimo turno di Premier League ha sconfitto per 2-1 il Watford continuando a volare nelle zone alte della classifica del campionato inglese. Trascinato dai goal del ventottenne Jamie Vardy (a segno ben dodici volte in altrettante gare di campionato e per ben nove partite consecutive) i Foxes potranno godersi questa pausa per gli impegni delle nazionali con grande gioia e felicità per quanto fatto fino ad oggi in campo. Dell’ottimo momento del suo Leicester ha parlato alla BBC il manager italiano Claudio Ranieri, che ha fortemente esaltato il proprio bomber Vardy paragonandolo addirittura a Gabriel Omar Batistuta, allenato ai tempi della Fiorentina a metà anni novanta. Queste le sue dichiarazioni: “In questo momento Vardy mi ricorda Batistuta quando allenavo la Fiorentina. Nel 1994-1995 Gabriel segnò per ben undici gare consecutive di Serie A e poi divenne capocannoniere del campionato con 26 reti, mentre Jamie è arrivato fino ad oggi a nove partite di fila. In questo momento Vardy è fantastico e sta aiutando con i suoi goal il Leicester ad essere una delle più belle realtà della Premier League”.

Francesco Tusi

Francesco Tusi

Amante del calcio, metafora più vera della vita in tutte le sue innumerevoli sfaccettature. Amante del mare, della sua vastità e della sua sconfinata bellezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *