Liga, il sabato della 12° giornata: il Siviglia non vince, bene l’Espanyol; Valencia solo pari

Nel pomeriggio del clasico sono andate in scena altre quattro gare.

Fonte: Wikipedia
Fonte: Wikipedia

La Real Sociedad ha steso un piccolo e sfortunato Siviglia. Bene l’Espanyol che si impone sul Malaga. In serata il Valencia viene fermato in casa dal Las Palmas sull’uno pari, il Deportivo La Coruna liquida tranquillamente il Celta Vigo. Di seguito i resoconti dei match.

Real Sociedad-Siviglia 2-0:

Il match delle 16 vede uscire sconfitto il Siviglia. Emery ha dovuto fare delle scelte importanti di formazione in vista della sfida di Champions League contro il Borussia Monchengladbach. I padroni di casa subiscono, Immobile porta avanti i suoi, ma viene annullato tutto per fuorigioco. Al 20′ Andreolli si accascia a terra dolorante, infortunio serio al ginocchio, si teme un lungo stop. Tra pensieri e sfortune, il primo tempo termina a reti inviolate. Si decide tutta nella ripresa: la Real Sociedad passa in vantaggio al 27′ con Agirretxe, il suo diagonale non lascia scampo. Passano pochi minuti ed è Xabi Prieto a fissare il risultato sul 2 a 0.

Espanyol-Malaga 2-0:

Alle 20.30 è un altro 2 a 0 ad arricchire il sabato spagnolo. Dopo il 4 a 0 del Barcellona in casa del Real Madrid, è l’Espanyol ha conquistare 3 punti importanti. Il match si decide tutto nella prima frazione di gara con Hernan Perez. Prima al 6′ e poi al 20′ archivia la pratica Malaga. Duda proverà in tutti i modi di agguantare i padroni di casa, ma sono troppe le occasioni sprecate da lui.

Valencia-Las Palmas 1-1:

Primo e unico pareggio di giornata. Due gol, una rete per tempo. I padroni di casa si portano in vantaggio in avvio di primo tempo. All’8′ è Paco Alcacer a lanciare il Valencia. La partita è abbastanza equilibrata, fino al 57′ quando Jonathan Viera risistema il risultato: 1-1!

Deportivo La Coruna-Celta Vigo 2-0:

L’ultima gara di questo sabato di Liga vede un Deportivo vincente. Al 23′ è subito gol per i padroni di casa, ci pensa Lucas Perez. Al 26′ viene assegnato un calcio di rigore al Celta Vigo. Nolito non riesce ad approfittarne e il tiro dagli undici metri viene parato. Nel secondo tempo gli ospiti cercano in tutti i modi il pareggio, ma il Deportivo è compatto e non si fa sorprendere. Al 94′ un autogol sfortunato di Jonny Castro fissa il risultato sul 2 a 0.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *