Liga, si ferma il Barcellona: è 0-0 nel derby contro l’Espanyol

Nel primo match del 2016 di Liga, grande spettacolo allo stadio “Cornella-El Prat” di Barcellona dove è andato in scena la stracittadina tra l’Espanyol ed il Barça: 0-0 il risultato finale in un match ricco di emozioni dove i padroni di casa sono riusciti a reggere alla onda d’urto degli uomini di Luis Enrique.

Fonte: Elemaki (wikipedia.org)
Fonte: Elemaki (wikipedia.org)

Poteva sembrare una partita semplice per il Barcellona, visti gli ultimi precedenti nello scontro diretto (sette sconfitte consecutive per l’Espanyol che non vince contro i “cugini” dal 2009, addirittura non riusciva a strappare un punto da più di tre anni) ed il momento che stanno vivendo i Periquitos di Gaita (4 punti negli ultimi cinque incontri), ma l’Espanyol ha giocato un grande incontro trascinato dai tifosi biancoazzurri e complice il fortino che è quest’anno il Cornella-El Prat, inespugnato da tre mesi.

L’inizio dell’Espanyol è arrembante: i periquitos sorprendono il Barcellona con questo avvio, creando due palle gol nei primi cinque minuti con Caicedo e Burgui. Con il passare dei minuti cresce il Barça ma l’Espanyol regge e a metà del primo tempo sfiora il gol con Alvaro che, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, devia il pallone dentro l’area ma Bravo in allungo allontana. La prima frazione di gioco scorre velocemente ma poco dopo la mezz’ora il Barcellona va vicinissimo al gol con Leo Messi: punizione per i blaugrana, mancino perfetto della Pulce ma la palla si stampa sull’incrocio dei pali.

Nella ripresa, il Barcellona prova ad attaccare sin dai primi minuti l’Espanyol per spezzare l’equilibrio: la grande chance è sui piedi di Neymar ma Alvarez salva tutto. La squadra di Gaica regge l’urto ma ancora una volta sono gli ospiti a sfiorare il gol, stavolta con Suarez che, servito da Rakitic, salta il portiere ed un difensore ma a porta vuota calcia sul palo. I ritmi nel secondo tempo sono elevati ma, nonostante tutto, l’Espanyol riesce a giocare una gara ordinata in fase difensiva e quando può sfrutta i varchi nella difesa blaugrana per guadagnare campo, senza però portare veri e propri pericoli alla porta di Bravo.

Finisce 0-0 al “Cornella-El Prat” con il Barcellona che trova il terzo pareggio negli ultimi quattro incontri. Un punto che rallenta la corsa dei blaugrana che, stasera, potrebbero essere secondi in classifica visto che l’Atletico avrà la chance di andare in testa alla classifica. Un più due momentaneo visto che il Barcellona recupererà a febbraio la gara contro lo Sporting Gijon. Per l’Espanyol, invece, è un punto d’oro in una partita tutt’altro che semplice: ai fini della classifica non serve a molto ma senza dubbio darà fiducia agli uomini di Gaica in vista dei prossimi match.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *