Liga, tutto facile per il Real: travolto l’Eibar per 4-0

Il Real Madrid rialza la testa dopo la clamorosa sconfitta in casa del Wolfsburg maturata in Champions League archiviando facilmente la pratica Eibar in un solo tempo con l’ampio risultato di 4-0.

Cristiano Ronaldo. Fonte: Dudek1337 (wikipedia.org)
Cristiano Ronaldo. Fonte: Dudek1337 (wikipedia.org)

I blancos aprono le marcature dopo appena cinque minuti di gioco con James Rodriguez che batte Riesgo direttamente da calcio di punizione. Il Real prende totalmente in mano le redini della partita e raddoppia il vantaggio al 18′ con il delizioso mancino di Lucas Vazquez, che va in goal dopo una rapida manovra partita dai piedi di Isco. Soltanto un minuto più tardi Cristiano Ronaldo cala il tris con un tap-in facile da pochi metri sull’assist di Jesé.

Prima dell’intervallo c’è tempo anche per il definitivo 4-0 firmato da Jesé, servito questa volta da Cristiano Ronaldo, che poco più tardi spaventa ancora una volta un Riesgo che non riesce a trattenere le sfuriate della squadra di Zidane.

Nella ripresa l’Eibar prova a segnare almeno il goal della bandiera con il bomber Baston che sul suggerimento di Enrich, riesce soltanto a spedire la palla sulla traversa. Il Real Madrid però riesce ad amministrare senza problemi l’ampio svantaggio e ad ipotecare tre punti importanti che permettono ai blancos di salire momentaneamente al secondo posto in classifica, in attesa dell’Atletico Madrid, sotto per adesso di appena due punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *