Manchester City, guai per Aguero: lesione al tendine del ginocchio

La sosta per gli impegni delle nazionali sudamericane, impegnate nei primi match di qualificazione al Mondiale del 2018, non porta bene al Manchester City (capoclassifica in Premier League) che nella notte ha visto uscire anzitempo in barella uno dei suoi migliori giocatori.

Sergio Aguero (fonte: darrenleereid, Flickr.com)
Sergio Aguero (fonte: darrenleereid, Flickr.com)

Nel match perso dall’Argentina in casa al Monumental di Buenos Aires per 2-0 contro l’Ecuador, infatti, al 24° del primo tempo l’attaccante della Seleccion e del Manchester City Sergio Aguero è stato costretto ad uscire dal campo per un problema al ginocchio, venendo sostituito dall’ex Juventus e compagno proprio nei Citizens Carlos Tevez. Fin da subito l’infortunio del Kun è apparso abbastanza serio e come confermato (dopo aver effettuato gli esami strumentali del caso) nella tarda mattinata dal Manchester City tramite il proprio sito ufficiale, l’attaccante argentino ha riportato la lesione del tendine del ginocchio sinistro. Un guaio enorme per la formazione guidata da Manuel Pellegrini, con Aguero che nell’ultimo turno di Premier League aveva trascinato il Manchester City con un incredibile pokerissimo nel 6-1 finale contro il Newcastle.

I tempi di recupero non sono stati ancora comunicati dal club inglese, ma la formazione di Manchester dovrebbe fare a meno del suo attaccante migliore (otto le reti fino ad oggi messe a segno in stagione dal Kun fra Premier League, Champions League e Coppa di Lega) per diverso tempo vista la gravità dell’infortunio.

Francesco Tusi

Francesco Tusi

Amante del calcio, metafora più vera della vita in tutte le sue innumerevoli sfaccettature. Amante del mare, della sua vastità e della sua sconfinata bellezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *