Milan, Ag. Boateng: “Lui vuole tornare, ma ancora è presto”

Kevin Prince Boateng potrebbe avere un futuro targato (ancora) rossonero.

Fonte: Tommaso Naccari
Fonte: Tommaso Naccari

Il centrocampista ghanese è stato un simbolo dell’ultimo scudetto del Milan targato Massimiliano Allegri e un suo ritorno è sempre più probabile. Dall’inizio di questa stagione, infatti, la società di via Aldo Rossi ha dato la possibilità a Boateng di allenarsi a Milanello. Apparso in campo in alcune amichevoli, tra le quali il derby del Berlusconi, non è sembrato essere in ottime condizione. Complice il fatto di essere stato troppe volte lontano dal campo nella sua ultima esperienza tedesca con lo Schalke 04.

L’accordo tra il giocatore, ormai fuori rosa, e il club rossonero è stato confermato fino al 31 dicembre, data limite che dovrà chiarire quale sarà il futuro reale del centrocampista. Quest’apertura di Galliani e Mihajlovic nei confronti di un ex ha fatto pensare ad un effettivo interesse per lui. Centrocampista dotato di grande forza fisica e con qualità offensive, caratteristiche che potrebbero fare comodo all’attuale Milan. Tutto da vedere, insomma, come il suo stesso agente precisa. Edoardo Crnjar ha parlato di questa situazione ai microfoni di Gazzetta.it, ecco le sue dichiarazioni:

“Boateng in rossonero? Non ne abbiamo ancora parlato. Siamo stati contenti della disponibilità di Mihajlovic e di Galliani, ma a gennaio si riparlerà bene di tutto. Ora come ora non ci sono novità. Dobbiamo vedere cosa succederà a gennaio. Boateng avrebbe un grande desiderio di rivestire questa maglia, ma non si può dire niente ancora”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *