Milan-Carpi 0-0, le pagelle rossonere: Bacca sbaglia tanto, Donnarumma decisivo

A San Siro termina 0-0 la gara tra Milan e Carpi valida come posticipo della 33° di Serie A. Poche occasioni e pochissime emozioni, di seguito le pagelle rossonere:

Fonte: Inter.it
Fonte: Inte

Donnarumma 7: nonostante una partita passata a osservare i compagni, senza il suo intervento prodigioso al 90’ i rossoneri sarebbero potuti uscire sconfitti.

Abate 6,5: ci mette la corsa e l’impegno, provando a mettere dentro qualche cross interessante. È attento anche sulle chiusure.

Alex 5,5: difensivamente lavora bene non concedendo nulla a Mbakogu, ma pesa l’erroraccio sotto porta quando mancavano 2 minuti al 90’.

Romagnoli 6: il Carpi è avversario tutt’altro che proibitivo, lui fa il suo.

Antonelli 6: ci prova, ma sembra mancare lo spunto rispetto a un mese fa.

Poli 6: corre tantissimo e non fa mai mancare la soluzione ai compagni, nonostante sia leggermente confusionario (dal 85’ Locatelli sv).

Montolivo 5: partita passata a rincorrere gli avversari piuttosto che a far correre la palla. L’errore con cui si fa scappare Crimi al 90’ è da mani nei capelli, per fortuna Donnarumma sala tutto.

Bonaventura 5,5: la sua fase calante sembra non avere fine, nonostante ci metta impegno e dedizione. Manca in esplosività e capacità di fornire la giocata decisiva.

Boateng 5: prima da titolare in campionato dopo il ritorno in rossonero, il numero 72 non offre una prestazione degna di nota, uscendo tra i fischi assordanti di San Siro (dal 62’ José Mauri 6: si impegna e si inserisce negli spazi più di ogni altro centrocampista sino a quel momento).

Bacca 5: in fase di controllo e gestione del pallone è quantomeno da rivedere. In attacco non arrivano palloni giocabili e, sostituito a 20’ dalla fine, esce prendendosela con la scelta dell’allenatore e probabilmente con se stesso (dal 70’ Menez 5: non aggiunge e non toglie nulla rispetto al predecessore).

Balotelli 5,5: l’impegno c’è ma appare più lezioso rispetto alla prova contro la Samp. L’ammonizione gli costerà la trasferta di Verona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *