Milan, fiducia a tempo per Mihajlovic

Riparte nel peggiore dei modi il campionato del Milan: dopo aver chiuso il 2015 con la vittoria a Frosinone, i rossoneri aprono il 2016 perdendo in casa contro il Bologna.

Sinisa Mihajlovic (Fonte ACF Fiorentina)
Sinisa Mihajlovic (Fonte ACF Fiorentina)

 

Sconfitta che complica la corsa della squadra verso il raggiungimento degli obiettivi stagionali, ma soprattutto complica la situazione di Sinisa Mihajlovic.

Il tecnico serbo infatti torna sentire la sua panchina traballare e il suo futuro farsi sempre più incerto: ieri infatti dopo il match l’ad Adriano Galliani è stato a lungo in contatto con il presidente Berlusconi per decidere il da farsi.

La decisione per ora, nonostante tutto, resta quella di confermare Mihajlovic anche se la prossima partita con la Roma e il match di Coppa Italia con il Carpi saranno nuovamente decisive.

Per questo il Milan tiene calde possibili piste future, più o meno imminenti, quali Mauro Tassotti e Cristian Brocchi ma anche Luciano Spalletti osservato speciale anche della Roma.

Riparte quindi in bilico il futuro di Mihajlovic la sua permanenza in panchina verrà valutata volta per volta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *